full
color
#666666
http://elektro-thaler.it/wp-content/themes/fritzmedia2015/
http://elektro-thaler.it/it//
#126AAF
style2
+39 340 229 1383
+39 328 07 33 006

Misurazione elettrosmog

Il termine elettrosmog designa la presenza di campi artificiali elettrici, magnetici ed elettromagnetici. A causa del rapido sviluppo tecnologico della nostra società, vi è stato un aumento massiccio nell’inquinamento elettromagnetico. Tale incremento è strettamente correlato all’insorgere di malattie e vari sintomi.

 

 

Misurazione professionale elettrosmog

 

Al rilevamento di elettrosmog e anomalie terrestri che determinano i campi descritti, l’intero spettro della zona viene coperto. Vengono presi in esame telefonia mobile, elettrosmog domestico e campi geologici (ad esempio vene d’acqua, faglie del terreno, fratture, …) e tracciati tramite strumenti di misura altamente sensibili. Tutti i fattori rilevanti vengono così registrati e possono essere utilizzati insieme a un test personale per eseguire un’analisi specifica.

 

 

Dove vengono effettuate le misurazioni elettromagnetiche?

 

L’analisi metrologica viene effettuata in luoghi dedicati al vivere, al riposo e al lavoro. Dopo un’analisi dettagliata delle misurazioni, vengono compilati i risultati/protocolli e viene stilata un’ampia consulenza.

 

Cosa viene misurato generalmente?

 

I dati raccolti comprendono:

  • I campi alternativi elettrici e magnetici dell’impianto elettrico domestico e le installazioni tecniche
  • Misurazioni ad alta frequenza di telefonia mobile, DECT, WLAN, ecc.
  • Il campo geomagnetico naturale (vene d’acqua, faglie del terreno, ecc.)
  • Campi geomagnetici artificiali provenienti da edifici, case, letti, ecc.
  • Misurazioni di biorisonanza (interazione dei campi sul corpo)

 

Cosa viene misurato di preciso?

  • Misurazione dei campi DC elettrostatici

Essi sorgono, ad esempio tramite i vestiti, i tessuti, i tappeti e le tende, a causa della carica elettrica naturale fra la terra e la Ionosfera dipendenti inoltre dalla situazione atmosferica.

 

  • Misurazione campi elettrici (50Hz e 2kHz-400kHz)

Essi sono causati da apparecchi elettrici e installazioni domestiche.

 

  • Misurazione di campi magnetici (50Hz e 2kHz-400kHz)

Questi campi sono causati da linee elettriche ad alta/bassa tensione, sottostazioni, ma anche da impianti elettrici situati in appartamento.

 

  • Misurazione dei campi elettromagnetici (800MHz-2,7GHz)

In questo caso viene misurata la densità di potenza totale delle onde ad alta frequenza generate dai sistemi radiomobili (UMTS, LTE, Tetra, telefoni cordless, stazioni radio e televisive, ecc).

default
Loading posts...
none
#6E787E
off
fadeInUpBig
loading
#6E787E
off